Tendenze d'arredamento saloni 2020

Tendenze d'arredamento saloni 2020

Tendenze d'arredamento saloni 2020

È un periodo difficile e duro, ma noi vogliamo continuare a comunicare come sempre e pensando che il futuro sia davvero alle porte.
Il 2020 sarà il trionfo dello stile industriale per quanto riguarda l’arredamento interno dei saloni per parrucchieri.
Questa linea di tendenza sarà sempre più utilizzata nei progetti da architetti.
Partendo dalle origini: l’arredamento industriale nasce negli anni Cinquanta a New York a seguito del recupero e il riuso di spazi dismessi che in precedenza erano utilizzati per ospitare uffici, industrie, centri direzionali. Nel corso di tutta la seconda metà del ‘900, migliaia di vecchi depositi e magazzini sono stati recuperati e riutilizzati come abitazioni.

Lo stile industriale pian piano si afferma nelle metropoli per poi conquistare anche le più piccole realtà locali.

Fino a diventare oggi una vera e propria tendenza soprattutto come stile utilizzato nelle attività commerciali e abitazioni.

Per realizzare un negozio da parrucchiere in stile industriale, il primo passo è creare un ambiente open space. È sempre consigliato scegliere locali con vetrine molto ampie per dare luminosità agli ambienti di lavoro.

Per ottenere un’immagine perfetta dello stile industriale bisogna optare per un design minimal dalle linee geometriche, essenziali e nette.
Anche le pareti possono essere lasciate grezze, con intonaci chiari sui toni del bianco, panna, tortora o con mattoni a vista di recupero.

Legno e ferro rappresentano un mix vincente nell’arredamento, principalmente per due ragioni: il legno naturale riesce sempre ad essere sulla cresta dell’onda a livello globale, affermandosi per la semplicità ed il calore unico che l’elemento naturale sa trasmettere.
A fare da contrasto al legno c’è il ferro verniciato che verrà reinterpretato in chiave moderna.

Il vero elemento distintivo è l’utilizzo di questi materiali nell’arredo: con pochi elementi, infatti, si dovrà creare un ambiente funzionale, facile da pulire, sempre ordinato e allo stesso tempo integrato con il resto dello spazio.
Qualche tocco in più per concludere:
specchi da lavoro molto alti, dalle linee pulite e squadrate con cornici sottili in ferro nero verniciato;
un sottilissimo poggia phon;
espositori senza alcun elemento decorativo anch’essi realizzati in ferro nero verniciato;
poltrone da lavoro in ferro con braccioli in legno così come banco cassa e carrelli;
sistema d’illuminazione tipico industriale con grosse lampade sospese.

Con questi pochi e semplici elementi avrete un parrucchiere dal design unico e particolare, in pieno stile industriale. Contattaci per trovare l’arredamento giusto per il tuo centro!